C’era una cinese, un flauto, un parrocchetto

Nutrie, papere, pesci, tartarughe, aironi. Credevo di aver visto tutto al Parco Sempione, mi mancava solo il parrocchetto. Ne avevo anche sentito parlare, quest’inverno, ma se ne dicono tante. E ne succedono talmente tante di cose incredibili in questo mondo,  per lo più violenze e strazi senza fine, ne succedono troppe e siamo tutti affaticati…

Pubblicità

Sitting in China senza saperlo

Quasi due anni fa avevo segnalato il progetto del noto fotografo Michael Wolf Sitting in China. Quest’estate la mia amica Isabella Musacchia ha viaggiato la Cina un po’ qua e un po’ là e si è ricordata di me, portandomi a casa come souvenir un vero reportage molto simile al lavoro di Wolf di cui era ignara. Mi…

Intervista a Edizioni Precarie

Diversi segnali mi stanno dicendo di visitare Palermo e prima o poi accadrà. Mi coglie ora improvviso anche un flashback: quando ero bambina le arance siciliane erano spesso incartate e le carte erano sempre diverse, colorate e scrocchianti. Non le ho mai collezionate (ora lo farei, forse) ma ci giocavo a lungo, le re-impiegavo. Erano…