La sedia del capotreno (di Katia Mazzoni)

Ne ho percorsi chilometri nella mia carriera: centinaia in corridoi di vagoni e migliaia sui binari di decine di linee ferroviarie. Ho parlato con ennemila viaggiatori e vidimato altrettanti biglietti, multato passeggeri e altri risparmiati (ma questo non si può dire), calmierato alterchi, sedato risse, litigato, sorriso, urlato,  pregato, pianto persino. Mi hanno insultato e…

Intervista a Katia Mazzoni

Il sesto senso della rete ci ha portato qui.  Ho incontrato Katia Mazzoni e il suo blog Pendolante da poco, ma – come dice lei – noi due “dobbiamo parlare finché non finiscono un paio di bottiglie”. Incominciamo così, da sobrie e pubblicamente…  Siediti e dicci: chi sei? che cosa fai? A sedermi ci provo,…