Il flexagono arriva per posta

Ormai la davamo per persa. Poi una sera, al ritorno dal lavoro, finalmente eccola: la busta! Qui una fotografia scattata esattamente a metà tra la casella delle lettere e l’ascensore…

1

Ma per aprirla ho aspettato di essere seduta sul caro divano.
Dentro, un flexagono. E’ già montato, quindi posso cominciare a giocare…

5

Mi guardo ogni disegno…

4

Apprezzo ogni particolare…

3

Volo sopra un mare pieno di pesciolini…

(mari? pesci? che c’entrano con le sedie? nulla! è lì il bello!)

2

Constato che è vero quello che dice Sybille, il flexagono rilassa…

6

E quando si è rilassati, le idee camminano veloci. E si fanno furbe, furbissime…

1

Lei è Sybille Kramer, illustratrice, esperta di homeschooling, flexagon addicted. Qui la sua intervista e qui sotto il Chair Flexagon in movimento.

E se riuscissi a convincere Sybille from Bozen a farsi un giro a Milano? Già la immagino scendere dal treno, un buffo cappello tentacolare e una valigia piena di flexagoni…

Annunci