Vecchia panchina

A volte penso che il verde mi stia inglobando. Mi lascio bagnare dalla pioggia, mi asciuga il sole fino a crettarmi tutta. A volte sento come uno strisciar di lumachine, un formicolío di opilioni, il rosicchiare di un topino di campagna. Piú di tutto, mi abbandono al solletico delle foglie. Le adoro, lievi ma carnose, profumate, chiacchierine e curiose. Sto qui, a disposizione ma in realtá nascosta.
Credo sia questo, invecchiare felici.

Annunci