Inventario. Emme Edizioni 1966-1985 (Milano, Palazzo Reale) – Tutte le sedie e qualcosa in più

Passione!

Così riassumerei la mostra Inventario. Emme Edizioni 1966-1985 in corso a Palazzo Reale a Milano. 
Prima le informazioni principali per milanesi e limitrofi, che devono affrettarsi:

La mostra è aperta fino al 1 dicembre con i seguenti orari:

da martedì a domenica dalle 9:30 alle 19:30;

apertura straordinaria sino alle 22.30, giovedì 21 e sabato 23 novembre per BOOKCITY MILANO 2013.

Sono in programma laboratori per famiglie (ore 16:30-18:00) con letture animate e attività di costruzione di un libro. I laboratori sono dedicati a bambini da 4 a 8 anni accompagnati da un adulto; costo 5 euro a bambino; prenotazione obbligatoria: anna.pisapia@gmail.com

Fin qui i dati tecnici, ora la passione e le sedie. 
Innanzitutto il lavoro di grandissima qualità, riconosciuto e premiato, dell’editrice Rosellina Archinto (una biografia qui). Se oggi dedichiamo tanta attenzione alla letteratura per l’infanzia, se citiamo Munari e Lionni con disinvoltura e gratitudine, lo dobbiamo a questa donna.

Poi, gli occhi brillanti di chi racconta ai bambini la storia della casa editrice, le storie dei libri (è stato molto bello vederti all’opera, Anna!)
Infine loro, i bambini, che sono vasi da riempire e da svuotare. Bevono rapiti le parole e le immagini delle storie e poi riversano con entusiasmo i loro mondi colorati su un foglio bianco, trasformandolo in un libro. 
Entusiasmo è dire poco! Ad un certo punto diventa vera e propria furia e ogni strumento è fonte di ispirazione. Le sedie, ad esempio. Le immagini scattate sciattamente con il cellulare dicono molto più delle parole… 

Annunci

Un pensiero su “Inventario. Emme Edizioni 1966-1985 (Milano, Palazzo Reale) – Tutte le sedie e qualcosa in più

I commenti sono chiusi.