Sedie mummificate. Una mail da Luca Matti

Una persona che si siederà in futuro qui su Measachair ieri sera mi raccontava che è già stata presa da quella strana mania che ti fa notare sedie dove prima c’erano angoli anonimi, poltrone dove prima c’erano rifiuti. Spiegavo che questo blog si alimenta anche così, con gli spunti che ci forniscono gli amici. Spunti continui e di tutti i tipi, sempre interessanti.Tutto normale, non è grave insomma.

Luca Matti lo sa bene tanto da essere ormai “tag” tradizionale qui. Quanto ci piacciono le sue mail! L’ultima è una vera scoperta.

Buongiorno Camilla, ancora materiale per Measachair….

città: Pisa
luogo: Teatro Rossi Aperto
evento: Mostra personale di Rita Pedullà, ‘Pathos’

Un luogo davvero suggestivo. Un teatro settecentesco (credo), abbandonato, riconvertito a motofficina-garage e poi, finalmente, occupato e riaperto al pubblico. Se avete occasione di andare a Pisa fateci una visitina. Ci fanno spettacoli, performance ecc… e ora arriviamo a Measachair… salendo le scale (semidistrutte) e visitando gli spazi abbandonati, ecco che all’ultimo piano ho trovato un piccolo tesoro ‘archeologico’… un sacco di sedie e poltroncine mummificate. Addossate le une alle altre e sotto a una spessa e dura crosta di polvere centenaria (si fa per dire…). Destino avverso, proprio quel giorno non avevo la mia macchinetta fotografica e così ho immortalato quello che potevo col telefonino che però è munito di un obbiettivo altamente scadente. Il risultato degli scatti te lo allego qui sotto. Un abbraccio a tutto lo staff di Measachair. Alla prossima. luc mat

Annunci