Riflessioni

Questo dispaccio inglese di Camilla lo si decodifica pienamente solo vedendo le fotografie del cibo che è costretta ad ingurgitare. 

Il segreto credo che stia tutto nel riuscire a rilassarsi. Nel saper mescolare le cose, nel vedere quello che non c’è, ma che c’è. Forse mi ha preso l’umido il cervello o mi soffoca le sinapsi lo sforzo del fegato stressato. Eppure giuro, era un pensiero profondo e articolato e con parecchio senso.

Annunci