Livin’asta: sedute, illustratori e creatività a Como

La seduta decorata da Massimo Caccia per Livin’Asta

Measachair sta crescendo come una pianta spontanea. Arrivano sedie in regalo, idee, lettori e contatti così, senza che li andiamo a cercare. Con il passaparola è arrivata Anna Buttarelli, dell’Associazione Luminanda di Como. Sbircio il loro sito e trovo idee e intenti che mi piacciono molto e che sono affini al nostro progetto:

“L’Associazione Luminanda nasce dall’idea di poter trovare nella dimensione artistica e performativa l’occasione di un incontro autentico ed umano. Questa è la possibilità che ci offre l’arte: di accogliere, di stare e di riformulare la complessità delle relazioni e della vita. Di conquistare il tempo della presenza e l’attenzione allo sguardo. Di dirsi attraverso altri linguaggi. Di ritrovare la meraviglia che sta nelle cose del mondo”.

Tra i vari progetti, Luminanda cura la Direzione Artistica di una bella iniziativa che stanno svolgendo a Como e che culminerà il 27 ottobre 2012: Lumin’asta. Si tratta di un’asta a favore dei giovani creativi del territorio comasco, in collaborazione con l’azienda Living Divani

Questi tutti gli estremi dell’appuntamento: 
Sabato 27 ottobre 2012, ore 16
presentazione e performance video-arte
Asta ore 17
c/o Accademia di Belle Arti Aldo Galli
Via Petrarca 9 – Como
Con il proposito di tornare a parlare dell’iniziativa e di quanto prodotto dagli artisti, senza fretta e in modo leggero come piace a noi, segnaliamo l’appuntamento e citiamo direttamente dal sito di Luminanda, alla pagina dedicata, i dettagli più significativi. 

Quest’anno LIVIN’ASTA sarà realizzata all’interno della kermesse ComON, un contest di rilievo internazionale e un sistema europeo di “creativity sharing” dedicato ai giovani designer e talenti creativi, in sinergia con le eccellenze industriali lariane. (…). 

Come nella prima edizione di LIVIN’ASTA, le creazioni vogliono essere un incontro poetico tra arte e design: vogliono stupire, incantare, o semplicemente invitare a guardare la realtà da un punto di vista differente, leggero e divertente, aggiungendo alla quotidianità magia e delicatezza.
Quest’anno la rivisitazione artistica delle sedute sarà affidata a diversi artisti ed illustratori di libri per l’infanzia e non solo. A queste personalità si aggiungerà la giovane creatività degli studenti dell’Accademia di Belle Arti Aldo Galli di Como. Ognuno sarà libero di interpretare uno stesso modello di seduta, per realizzare così dei pezzi unici differenti partendo da uno stesso “modulo”.
Gli illustratori avranno come base di lavoro la seduta BLOOM – design Piergiorgio Cazzaniga.
Agli studenti sarà invece affidato l’elemento EXTRA WALL – design Piero Lissoni.
La pittrice comasca Gunza, protagonista della prima edizione, lavorerà liberamente su diversi modelli della collezione Living Divani, oltre che realizzare, durante l’evento conclusivo del 27 ottobre, un’istallazione artistica a cavallo tra pittura e videoarte, su una composizione EXTRA WALL di Living Divani. (…)

Il 27 ottobre si terrà l’evento conclusivo di LIVIN’ASTA, dove la presentazione di ogni opera all’asta verrà accompagnata da performance artistiche e testi poetici, frutto della sperimentazione e della ricerca espressiva tra drammaturgia e design. (…)

Artisti coinvolti nel progetto:

Tommaso Nava
Massimo Caccia
Valerio Gaeti
Sonia Cattaneo
Gunza
Giampaolo Mascheroni (alias Icio Borghi)
Goran Dasovic
Diego Prodi

Studenti dell’Accademia Galli coinvolti nel progetto:

Pablo Bermudez
Fabrizio Cunsolo
Silvio Curti
Alessio Bonifacio

Quanto ci piacerebbe sederci di fronte a ognuna di queste persone e chiedere: “Siediti e dicci, chi sei?”

Annunci