Sa sa prova prova prova sssa sssa

Ci siamo. 
Questa è l’unica certezza. 
Ci siamo a farvi giocare con le sedie, a disegnarle, ad ascoltarle. Chi ci sarà domenica vedrà anche come.
Il posto è interessante e speriamo di poter fare anche un giro e di dare una sbirciatina a tutte le iniziative.
Di seguito il programma di Chille de la balanza, i padroni di casa.
Ci vediamo là, fatevi riconoscere. 
TUTTI SIAMO DIVERSI – festa
testimonianze, performances e festa 
sul tema del diritto alle diversità.

13 maggio 2012  – 16:00 – 23:45
San Salvi Città Aperta
Via di San Salvi 12, 50135 Firenze
Ingresso libero

TUTTI SIAMO DIVERSI

Tutti siamo diversi è un progetto dell’Associazione per una fondazione per la memoria viva di San Salvi Carmelo Pellicanò.

La Festa prevede eventi artistici ed occasioni d’incontro e testimonianze vive sui temi della diversità .

Singolare l’invito/gioco dell’Associazione: se vuoi, porta con te la “tua” sedia (reale o virtuale) e racconta la sua/tua storia. La finalità è comporre una platea con tante sedie, l’una diversa dall’altra, visibile segno di un mondo fatto di diversità! L’iniziativa è collegata al progetto Measachair, che così recita: “Una sedia. Un ambiente. Dialoghi e dissonanze, punti di equilibrio o di rottura. Possiamo identificarci in una sedia, scegliere quella che più ci rappresenta. Possiamo cambiarla, se non ci sembra più comoda. Possiamo alterarla, per lasciare il nostro segno. Possiamo addirittura portarcela in giro come un talismano. Scegliete una sedia, chiacchieriamo un po’”.
(ehi, Camilla, Isa, siamo noi!)

Nella serata Ulisse Barnum si preoccuperà della… sopravvivenza collettiva!

Ingresso libero…con offerta per coprire le spese di organizzazione.

Per informazioni: allo 055.3830199 o per mail a sansalvi.memoriaviva@gmail.com

PROGRAMMA

Gioco: se vuoi, porta con te la “tua” sedia (reale o virtuale racconta la sua/tua storia(progetto Measachair)

all’interno:

ore 16

Proiezione film Rom tour di Silvio Soldini
Video intervista ad Antonio Tabucchi di don Alessandro Santoro prima presentazione pubblica
a seguire
Suspino Un grido per i rom film di Gillian Darling Kovanic

all’esterno:

dalle ore 16

Occasioni d’incontroAtelier di San Salvi (sfilate e dimostrazione di lavoro ricamo e sartoria), Fuad (mostra di dipinti originali ispirati dalle danze di tarantella), Aristides Ureña Ramos (pittore), Maurizio Ferrara (Gruppo di auto-aiuto: i “matti” ieri, oggi e domani), Antonio Brizzolari (esposizione quadri), La Taranta Danze popolari, Stefano Galdiero (pittore) con Francesco Zellini e Tommaso Ferro (fotografi), Fuori Binario (giornale dei senza fissa dimora), Sit in Florence (sedie d’artista Liceo Alberti)….

ore 18

Testimonianze
moderatore-sobillatore Domenico Guarino
con Alessandro Margara, don Alessandro Santoro, Sergio Staino, Piero Colacicchi, Dana Simionescu, Dimitri Di Bella, Magda Boi, Francesco Romiti, Giuseppe Barocchi, Alberta Bigagli, Demir Mustafà e … Alice Banfi presenta il suo libro autobiografico Sottovuoto (un racconto dai luoghi della follia)

Incursioni artistiche
Massimiliano Larocca, Chiara Macinai, Orchestra del rumore ordinato, Maniac’s Grave Rest Bones, Francesco Chiantese, Laboratorio Chille de la balanza, Gruppo teatro facoltà di Psicologia, e…

Annunci

2 pensieri su “Sa sa prova prova prova sssa sssa

I commenti sono chiusi.